4 decisioni logistiche che l'intelligenza artificiale prenderà

Ilustración del concepto de cara de robot. decisiones logísticas que tomará la inteligencia artificial vector

Sia nella digitalizzazione dei processi che nella trasformazione digitale, l'intelligenza artificiale è sempre più presente nelle aziende di qualsiasi settore. Ma la logistica si distingue, in quanto le aziende oggi cercano di razionalizzare le loro operazioni digitali e/o cambiare la loro strategia per soddisfare le attuali richieste del settore, cercando le migliori decisioni logistiche da prendere con l'intelligenza artificiale.

Ci sono molte opzioni e strumenti con AI sul mercato oggi che, piuttosto che offrire una soluzione magica a tutti i problemi, aiutano nella gestione dei processi più complicati e aiutano nel processo decisionale di fronte a sfide difficili da risolvere. Di alcuni di essi si è già sentito parlare molto a causa del loro recente utilizzo in grandi aziende, ma altri non sono così noti.

I seguenti sono i tipi di decisioni logistiche che l'intelligenza artificiale prenderà sia nelle operazioni che nella strategia.

Previsione della domanda

Non è un mistero conoscere i momenti di picco della domanda più popolari come il Natale o il Black Friday, quando la maggior parte delle industrie sono colpite. Tuttavia, ogni settore e, in particolare, ogni azienda conosce i propri aumenti di ordini in modo più o meno dettagliato a seconda dei tempi e dei dati degli anni precedenti, tra gli altri aspetti.

Ciononostante, il numero ottimale di scorte non è sempre giusto per non subire perdite a causa dell'eccesso di scorte o di stock-out a causa della loro incredibile complessità determinata da fattori sia esterni che interni. È qui che entra in gioco l'AI per pianificare la domanda sulla base di algoritmi che calcolano gli anni precedenti, le campagne di marketing e anche tenendo conto di alcune circostanze esterne come i cambiamenti nelle leggi.

Costi della logistica inversa

La logistica inversa è nota per essere una delle più grandi sfide per un'azienda che gestisce una catena di approvvigionamento. Questo perché il costo di un ritorno è molto più alto di quello di una spedizione perché non si tratta solo di riportare il prodotto al magazzino. Non si tratta solo di riportare il prodotto in magazzino, ma anche di una rigorosa gestione amministrativa per reintrodurlo nello stock attivo, ripararlo se necessario o distruggerlo se i passi precedenti non possono essere applicati.

Questo è il momento in cui l'intelligenza artificiale entra in gioco per prendere decisioni basate su vari criteri, ma il cui obiettivo principale è quello di valutare se elaborare o meno il ritorno dell'ordine. Per fare questo, l'AI prende in considerazione fattori ovvi come il costo del rimborso, ma anche altri fattori non così ovvi come le condizioni del prodotto per considerare la sua rivendita e anche la storia dell'acquirente per analizzare il suo comportamento con il marchio.

Una volta analizzati questi fatti, l'IA può prendere due decisioni: o non elaborare il reso, ma pagare il cliente se i costi non sono redditizi, o elaborarlo quando le perdite non sono così gravi per l'economia dell'azienda. Senza dimenticare che il consumatore insoddisfatto viene analizzato anche in termini di fedeltà alla marca e se sarà penalizzato per aver gestito troppi resi.

Hombre usando un asistente digital en su tableta. decisiones logísticas que tomará la inteligencia artificial

Leggi tutto

4 iniziative Smart City che promuovono la mobilità sostenibile

Ilustración vectorial del concepto de mensajero autónomo. movilidad sostenible Smart City

Attualmente, una delle questioni di cui siamo più consapevoli e preoccupati è il riscaldamento globale e le misure per ridurre il suo impatto. Sia che si tratti di minimizzare le emissioni di carbonio, di eliminare la plastica e di optare per le energie rinnovabili, e tra queste c'è il raggiungimento della mobilità sostenibile.

Una delle iniziative più degne di nota è quella di promuovere le smart cities nelle città. Consiste nel gestire tutte le solite cose che si prendono in considerazione in una città, ma con l'aggiunta della sostenibilità.

Ecco alcuni esempi di come promuovere la mobilità sostenibile applicata alla logistica:

Veicoli elettrici

Date le crescenti restrizioni di traffico sui veicoli di distribuzione in termini di numero consentito, lunghezza, capacità, modello di veicolo, livello di congestione e altri aspetti, è sempre più comune per le aziende rinnovare il loro parco veicoli al fine di perseguire un livello ideale di mobilità sostenibile.

Tra i cambiamenti più notevoli ci sono i camion elettrici o ibridi che riducono significativamente le emissioni di CO₂ e minimizzano l'inquinamento acustico.

Alcune aziende dell'ultimo miglio si sono anche rivolte a veicoli più insoliti come gli scooter e le biciclette elettriche a causa della loro capacità di accedere a zone urbane difficili in cui nemmeno un furgone sarebbe in grado di entrare, riducendo così significativamente l'impatto dell'impronta di carbonio.

Monitoraggio e ottimizzazione del DUM

Date le crescenti difficoltà della distribuzione dell'ultimo miglio (LMP) dovute alla crescita delle grandi città, all'aumento delle restrizioni del traffico e all'enorme spinta dell'e-commerce, le soluzioni a questi problemi stanno diventando sempre più complesse.

Tra le iniziative per ridurre questi inconvenienti, le consegne vengono effettuate nelle ore non di punta per evitare la congestione.

Leggi tutto

Quali sono le tendenze della logistica per il 2022?

tendencias en la logística para el 2022

In un mondo che cambia sempre più rapidamente, è essenziale essere al corrente delle nuove tecnologie, metodologie o cambiamenti che avvengono nel campo, soprattutto se provengono da un settore che sta diventando sempre più esigente, come la logistica. A tal fine, le aziende direttamente o indirettamente legate al settore stanno prestando attenzione alle tendenze della logistica per il 2022.

È noto che la pandemia ha colpito molto il settore della logistica, sia per i problemi con i veicoli di trasporto che per la crescita costante dell'e-commerce a causa delle restrizioni di mobilità e del confinamento. Ecco le tendenze più importanti della logistica per il 2022:

Logistica verde o sostenibile

Una delle maggiori preoccupazioni degli ultimi anni è il grande impatto ambientale che la logistica ha sulle emissioni di CO₂, che rappresentano il 27% delle emissioni totali in Spagna (MITECO, 2020).

A tal fine, si sono mobilitati per utilizzare strumenti tecnologici che li aiutino a ridurre le emissioni di anidride carbonica e materiali più ecologici come i seguenti:

Sempre più aziende guardano al futuro e optano per strumenti che le aiutano ad essere più sostenibili e a ridurre le emissioni che danneggiano il pianeta.

Blockchain

Oltre alle elevate esigenze sui tempi di consegna, anche la sicurezza dei dati logistici sta diventando sempre più importante. Blockchain, o blocco di dati, è usato per mantenere tutti i numeri in un unico posto.

Oltre a questo, la blockchain assicura il monitoraggio in tempo reale di tutte le operazioni logistiche al fine di pianificare i processi nei magazzini e nei veicoli.

Leggi tutto

Ottimizza i percorsi di consegna: 6 strategie per una consegna di successo

Distribuzione dell'ultimo miglio

Uno dei processi più importanti e costosi per le aziende è ottimizzare i percorsi di consegna durante l' ultimo miglio .

Con un cliente sempre più esigente e il costante progresso della tecnologia, un semplice errore di consegna può avere gravi conseguenze per l'azienda.

L'attenzione delle organizzazioni è ora sul consumatore finale. Un cliente soddisfatto è un valore sicuro. 

Se vogliamo fornire un servizio dell'ultimo miglio in accordo con clienti esigenti, dobbiamo considerare le seguenti strategie:

  • Implementare l'uso dell'intelligenza artificiale. Sia AI che apprendimento automatico Sono due strumenti fondamentali nella gestione delle piattaforme logistiche. Con loro, il miglioramento dell'accuratezza nella previsione della spedizione arriva fino a 90%. In alta stagione, Natale o date speciali come il Venerdì nero, le vendite possono crescere fino a 300% e sia i processi che le apparecchiature devono essere semplificati più che mai. Grazie a previsioni intelligenti, puoi migliorare l'organizzazione dei percorsi, l'ottimizzazione dei veicoli e la disponibilità di persone per le consegne. Vale la pena investire in Intelligenza Artificiale, poiché il suo utilizzo comporta anche una riduzione dei costi.

Leggi tutto