Differenze tra distribuzione Push e Pull

Ilustración isométrica de un almacén. diferencias entre distribución push y pull vector

È noto che la gestione delle scorte si basa sulla struttura e sugli obiettivi della rete di distribuzione dell'azienda in base al settore in cui opera. Ciò avviene decidendo i canali di distribuzione attraverso i quali i prodotti vengono consegnati ai clienti e verificando quali siano i più ottimali in termini di servizio al cliente e di risparmio di costi e risorse.

A tal fine, esistono due modi per riempire le scorte in un canale di distribuzione: Push e Pull. Conoscere le loro definizioni e i loro vantaggi e svantaggi è fondamentale per scegliere la strategia giusta in base al settore in cui si opera e alle proprie esigenze.

Se volete conoscere le differenze tra la distribuzione Push e Pull, i loro vantaggi e svantaggi e quali sono i casi in cui è indicata una strategia o l'altra, continuate a leggere.

Distribuzione push

In un sistema di distribuzione push, è il produttore o il fornitore a decidere quante unità di prodotto vengono prodotte e distribuite. In primo luogo, aggregano tutti i punti di stoccaggio di livello inferiore alla domanda storica e poi eseguono una previsione della domanda per determinare le quantità. L'inventario di rifornimento viene quindi spedito attraverso i magazzini dalle strutture di approvvigionamento di origine.

Questo metodo fa sì che i primi nodi della catena di fornitura siano responsabili del rifornimento delle scorte, producendo la quantità efficiente di merci per poterle spedire ai loro distributori ed evitare l'eccesso di scorte.

Vantaggi Push

Uno dei vantaggi di questo metodo è che si possono mantenere alti livelli di scorte prevedendo la domanda per generare un livello di scorte sicuro. È una strategia incentrata sul produttore. Pertanto, per i prodotti che hanno picchi di domanda in periodi specifici dell'anno o che sono molto richiesti durante tutto l'anno, come il settore alimentare, questo approccio è efficace.

Svantaggi Push

Tuttavia, uno degli svantaggi più evidenti della distribuzione push è che, poiché la decisione viene presa ai nodi più bassi della catena di fornitura, è distaccata dalla domanda effettiva che i clienti attuali richiedono. Per questo motivo, soffre di una notevole mancanza di trasparenza e visibilità delle esigenze dei clienti.

Per questo motivo è difficile adattarsi a picchi di domanda difficilmente prevedibili e fornire un buon servizio, causando di solito l'esaurimento delle scorte. Inoltre, richiede una buona gestione per mantenere un buon flusso di prodotti.

foto-media-hombre-usando-auriculares. diferencias entre distribución Push y Pull foto

Leggi tutto