4 decisioni logistiche che l'intelligenza artificiale prenderà

Ilustración del concepto de cara de robot. decisiones logísticas que tomará la inteligencia artificial vector

Sia nella digitalizzazione dei processi che nella trasformazione digitale, l'intelligenza artificiale è sempre più presente nelle aziende di qualsiasi settore. Ma la logistica si distingue, in quanto le aziende oggi cercano di razionalizzare le loro operazioni digitali e/o cambiare la loro strategia per soddisfare le attuali richieste del settore, cercando le migliori decisioni logistiche da prendere con l'intelligenza artificiale.

Ci sono molte opzioni e strumenti con AI sul mercato oggi che, piuttosto che offrire una soluzione magica a tutti i problemi, aiutano nella gestione dei processi più complicati e aiutano nel processo decisionale di fronte a sfide difficili da risolvere. Di alcuni di essi si è già sentito parlare molto a causa del loro recente utilizzo in grandi aziende, ma altri non sono così noti.

I seguenti sono i tipi di decisioni logistiche che l'intelligenza artificiale prenderà sia nelle operazioni che nella strategia.

Previsione della domanda

Non è un mistero conoscere i momenti di picco della domanda più popolari come il Natale o il Black Friday, quando la maggior parte delle industrie sono colpite. Tuttavia, ogni settore e, in particolare, ogni azienda conosce i propri aumenti di ordini in modo più o meno dettagliato a seconda dei tempi e dei dati degli anni precedenti, tra gli altri aspetti.

Ciononostante, il numero ottimale di scorte non è sempre giusto per non subire perdite a causa dell'eccesso di scorte o di stock-out a causa della loro incredibile complessità determinata da fattori sia esterni che interni. È qui che entra in gioco l'AI per pianificare la domanda sulla base di algoritmi che calcolano gli anni precedenti, le campagne di marketing e anche tenendo conto di alcune circostanze esterne come i cambiamenti nelle leggi.

Costi della logistica inversa

La logistica inversa è nota per essere una delle più grandi sfide per un'azienda che gestisce una catena di approvvigionamento. Questo perché il costo di un ritorno è molto più alto di quello di una spedizione perché non si tratta solo di riportare il prodotto al magazzino. Non si tratta solo di riportare il prodotto in magazzino, ma anche di una rigorosa gestione amministrativa per reintrodurlo nello stock attivo, ripararlo se necessario o distruggerlo se i passi precedenti non possono essere applicati.

Questo è il momento in cui l'intelligenza artificiale entra in gioco per prendere decisioni basate su vari criteri, ma il cui obiettivo principale è quello di valutare se elaborare o meno il ritorno dell'ordine. Per fare questo, l'AI prende in considerazione fattori ovvi come il costo del rimborso, ma anche altri fattori non così ovvi come le condizioni del prodotto per considerare la sua rivendita e anche la storia dell'acquirente per analizzare il suo comportamento con il marchio.

Una volta analizzati questi fatti, l'IA può prendere due decisioni: o non elaborare il reso, ma pagare il cliente se i costi non sono redditizi, o elaborarlo quando le perdite non sono così gravi per l'economia dell'azienda. Senza dimenticare che il consumatore insoddisfatto viene analizzato anche in termini di fedeltà alla marca e se sarà penalizzato per aver gestito troppi resi.

Hombre usando un asistente digital en su tableta. decisiones logísticas que tomará la inteligencia artificial

Leggi tutto

Pianificatore di percorso e Google Maps

route-planner-e-google-maps-persone-foto-creata-da-lookstudio-freepik

Si ritiene generalmente che per disporre di un pianificatore di percorso efficiente, sia necessario un programma per computer ad alto budget. Tuttavia, puoi avere la soluzione proprio qui, sul tuo smartphone o computer. Basta aprire Google e andare alla sua sezione Mappe.

Parliamo nello specifico della sua funzione di route planner e, in tempi relativamente recenti, di aggiungere fermate a quel percorso. Non è qualcosa di esattamente nuovo perché è stato creato nel 2016, ma può essere molto utile per le rotte di consegna.

Suggerimenti per l'utilizzo del pianificatore di percorso

Se vuoi sapere come sfruttare questo familiare pianificatore di percorsi, ecco i suggerimenti che potrebbero esserti utili:

1. Imposta l'orario di partenza o l'orario di arrivo

La maggior parte degli utenti che aprono l'applicazione crea il proprio percorso in tempo reale. Tuttavia, Google Maps ci offre anche la possibilità di modificare la data di partenza o di arrivo, dandoci la possibilità di iniziare a pianificare e arrivare in tempo.

Questo risulta essere molto vantaggioso per ottenere maggiori informazioni su determinate strade e autostrade in cui possiamo riscontrare contrattempi più frequenti. Inoltre, tutti i possibili percorsi sono noti in anticipo tramite il pianificatore di percorso.

2. Usa varie fermate

Non solo è possibile creare percorsi dal punto A al punto B, ma è possibile aggiungere più fermate lungo il percorso e ottimizzare nel processo.

Sebbene questa funzione sia molto utilizzata dai turisti che vogliono fare un tour personalizzato, è molto utile anche per i trasporti e la logistica. In questo modo è possibile aggiungere ulteriori fermate di consegna e ritiro per generare il miglior percorso di consegna.

3. Controlla il traffico normale o in tempo reale

Una volta preparato il percorso, potrebbero apparire ulteriori informazioni che possono essere molto utili. La consultazione del traffico sui percorsi può essere uno degli strumenti più utili di questa applicazione.

Il livello del traffico è colorato dal verde (poco traffico) al rosso scuro (molto traffico) per interpretare al meglio i percorsi principali e altre alternative.

Leggi tutto

Cosa sono i software logistici?

Cosa sono i software logistici?

I software di logistica sono tutti quegli strumenti digitali che consentono di gestire, controllare e ottimizzare i diversi processi logistici sia da un punto di vista strategico che operativo quotidiano. Sapere quale software di logistica esiste sul mercato è fondamentale per adattarsi alle esigenze attuali.

La logistica è complessa poiché integra una moltitudine di attività in cui intervengono più attori. Allo stesso modo, la logistica ha un grande legame con il resto delle attività dell'azienda e, quindi, è influenzata in larga misura da decisioni e situazioni derivate da altri fattori non propriamente logistici, come cambiamenti improvvisi della domanda. , commercializzazione di nuovi prodotti o l'espansione in nuovi territori, tra i tanti esempi che potremmo trovare.

Il digitalizzazione è attualmente un aspetto chiave per il futuro di aziende di ogni dimensione. Tuttavia, la complessità della logistica sopra citata si traduce anche in un'offerta molto ampia e difficilmente valutabile di diverse tipologie di software utilizzati in ambito logistico, o che hanno con essa un rapporto diretto, ad esempio sistemi per la gestione della catena di approvvigionamento o gestionali aziendali (ERP) .

Software di logistica

Come se non ci fosse abbastanza complessità, ogni tipo di software presenta anche notevoli differenze rispetto ad altri che rientrano esattamente nella stessa categoria. Pertanto, è necessario andare oltre la categoria e vedere le funzionalità che ogni sistema offre per sapere esattamente se si adatta o meno alle esigenze di ciascuna azienda.

Leggi tutto

7 Donne pioniere della tecnologia

Donne-pioniere-tecnologiche-top-secret-rosies

Cuando nos referimos a los inventos de la tecnología los primeros nombres que nos vienen a la cabeza son Leonardo da Vinci, Alexandrer Graham Bell, Nikola Tesla, Thomas Edison, Steve Jobs, Elon Musk, entre muchos otros y todos ellos hombres. Pero desconocemos el papel que la mujer aquí ha jugado, qué inventos ha llevado a … Leggi tutto

L'equilibrio tra costo e qualità del servizio nella distribuzione dell'ultimo miglio

L'equilibrio tra costo e qualità del servizio nella distribuzione

La distribución de última milla tiene un objetivo muy simple: mover bienes desde un almacén o hub hasta su destino final. Pero, de ser tan simple, no serían necesarios ni expertos en logística ni ningún software de optimización. Los factores más relevantes a la hora de planificar la distribución son las restricciones y el entorno, la calidad … Leggi tutto

Perché le aziende di consegna hanno bisogno di algoritmi di ottimizzazione della flotta?

Tracciamento delle rotte di consegna

¿Por qué las empresas de reparto necesitan algoritmos de optimización de flotas? Durante los últimos diez años, el comercio electrónico ha cambiado la forma en que las personas esperan recibir sus compras en línea. Actualmente, cuando un usuario compra un artículo en línea, espera que la entrega sea rápida, fiable y gratuita. De esta manera, … Leggi tutto

Oltre a pianificare la tua flotta

Más allá del la planificación de tu flota - hedyla

Ya seas un vendedor al por mayor, una empresa logística, o tengas un pequeño negocio que necesita distribución, seguramente te hayas encontrado el problema en la planificación de tu flota, incluyendo: Qué vehículos usar. Los pedidos que entregará cada vehículo. El orden de entrega de los pedidos. La hora de comienzo de las entregas. Aunque … Leggi tutto

Ottimizzare il fatturato con Hedyla

Docks Almacén

Vamos a hablar de uno de los muchos casos de uso de nuestras soluciones, en especial de cómo el Business Inteligence puede ayudarte a optimizar la colocación de artículos y detectar problemas. La rotación en almacenes Las referencias en un almacén se distribuyen, normalmente, en múltiples zonas (e.g., A,B y C) dependiendo del tiempo estimado … Leggi tutto

Perché utilizzare Hedyla BI per il vostro SGA di magazzino?

Demo dashboard

Uno de los puntos clave dentro de la cadena logística es ver lo que ocurre dentro de tu almacén. Muchas empresas toman decisiones de negocio basadas en la intuición, experiencia y sus hojas de Excel, mientras que la tecnología evoluciona en paralelo a pasos agigantados. Los dashboards o cuadros de mando, el pilar fundamental del Business … Leggi tutto